Orari e Prenotazioni

Il Museo è aperto a tutti i cittadini con attenzione particolare agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado dal Lunedì al Venerdì nella fascia oraria 9.00-16.00, salvo aperture straordinarie.

L’accesso al Museo è consentito a gruppi di visitatori da un minimo di 5 ad un massimo di 25 alla volta. La visita è consentita soltanto in presenza di guide.

Le visite sono possibili solo su prenotazione scrivendo a:
museo@iss.it

o telefonare al numero:
06 4990 6005

Acquisto biglietti

Sono previste diverse tipologie di ingresso:

Ingresso gratuito per i dipendenti e gli ex dipendenti dell’Istituto Superiore di Sanità e loro figli e per bambini sotto i 10 anni.

Biglietti ridotti per studenti sopra i 10 anni e anziani sopra dei 65 anni: 3€.

Biglietti ordinari per singolo visitatore: 5€.

Biglietti di gruppo:

  • Scolaresche con di più di 15 studenti: € 30,00
  • Gruppi di 10 persone: 45,00 €
  • Gruppi di 20 persone: 80,00€
  • Gruppi di 25 persone: 90,00 €.
  • Gruppi di partecipanti ad eventi organizzati da soggetti esterni all’Istituto Superiore di Sanità che fruiscono del servizio aule: 100,00 €.

Al momento della prenotazione si dovranno indicare i nominativi dei partecipanti (nel caso di scolaresche anche  il nome della scuola, classe e sezione, i nomi degli accompagnatori e un recapito telefonico).

I biglietti d’ingresso possono essere pagati alla Segreteria del Museo

  • prima di entrare al Museo ISS, per visitatori ordinari, di gruppo e scuole;
  • prima dell’inizio della Conferenza, per i partecipanti ad eventi organizzati da soggetti esterni all’Istituto Superiore di Sanità che fruiscono del servizio aule.

Il costo del biglietto può anche essere corrisposto, all’atto della prenotazione, tramite bonifico bancario, o tramite Pago PA (non appena il servizio sarà disponibile).

Per i bonifici bancari potranno essere utilizzate le coordinate del servizio Tesoreria dell’Ente reperibili al seguente link: https://www.iss.it/?p=188

Il biglietto acquistato non è rimborsabile.

La ricevuta del bonifico dovrà essere mostrata prima della visita al personale incaricato.

Accessibilità

I disabili motori, muniti di dispositivi e ausili per la deambulazione possono accedere al Museo da Via del Castro Laurenziano n. 10, dove un incaricato, previa segnalazione li accompagnerà per la visita.
Il Museo è accessibile anche ai visitatori su “mobility scooter” e su “sedia a ruota elettrica”. L’Istituto Superiore di Sanità non dispone di sedie a ruota tradizionale da assegnare su richieste.

Per i non vedenti e gli ipovedenti è presente un percorso tattile corredato di tavole Braille.

Sono presenti sul piano del Museo (Piano H) uscite di sicurezza debitamente segnalate.

Per arrivare al Museo sono presenti ascensori provvisti di numerazione braille sui pulsanti sia interni che esterni.

Non è consentito l’accesso agli animali, anche di piccola taglia.  Fanno eccezione i cani guida per persone non vedenti, purché muniti di guinzaglio e museruola.  Per agevolarne l’accoglienza e l’ingresso, la comunicazione della visita deve essere inoltrata con almeno un giorno d’anticipo all’indirizzo mail: museo@iss.it.

Come raggiungerci

Il Museo si trova all’interno dell’Istituto Superiore di Sanità, Piano H, in Viale Regina Elena, 299, vicino l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

In auto
L’Istituto Superiore di Sanità non ha un parcheggio aperto al pubblico, nelle vie circostanti si possono trovare parcheggi nelle strisce blu soggetti al pagamento di una tariffa oraria ordinaria (1,00 € l´ora).

In treno
Dalla stazione ferroviaria Tiburtina si può raggiungere il Museo recandosi alla fermata “Staz.ne Tiburtina (MB)” e prendere le linee 163 o 71 per 4 fermate. Scendere alla fermata “Verano”. Proseguire a piedi risalendo Viale Regina Elena per circa 100 metri a destra fino al civico 299.

Dalla stazione ferroviaria Termini si può raggiungere il Museo con le linee 71, 492 e 310.
Recarsi alla fermata “Turati/Fanti” e prendere la linea 71  (direzione “Staz.ne Tiburtina (MB) per 7 fermate. Scendere alla fermata “Verano”. Proseguire a piedi risalendo Viale Regina Elena per circa 100 metri a destra fino al civico 299. Recarsi alla fermata “Volturno” e prendere la linea 492 (direzione “Staz.ne Tiburtina (MB) per 9 fermate. Scendere alla fermata “Verano”. Proseguire a piedi risalendo Viale Regina Elena per circa 100 metri a destra fino al civico 299.
Recarsi alla fermata “Termini”(Capolinea) e prendere la linea 310 (direzione Vescovio) per 5 fermate. Scendere alla fermata “Università/Regina Elena”. proseguire a piedi e all’incrocio girare a destra, proseguire per 450 metri in discesa attraversare all’altezza del civico 299.

In Metro
Linea “A” scendere a Termini prendere la linea “B

Linea “B” scendere alla fermata “Policlinico” a piedi dirigersi verso piazzale del Verano mantenendo la sinistra per circa un chilometro, oppure prendere i tram direzione “Verano” n. 3 (dir. Stazione Trastevere (FS) o il n. 19 (direzione Gerani) e scendere davanti all’Istituto Superiore di Sanità.

In Autobus e Tram
Linee 3, 19, 71, 310, 163, 492

Servizi al pubblico

Ciascun visitatore dovrà entrare dalla portineria di Viale Regina Elena, 299 e comunicare al sorvegliante che ha una prenotazione per visitare il Museo. I nostri sorveglianti provvederanno a fare il controllo dei presenti e ad accompagnare il gruppo fino al Museo.
Fuori dalla sala museale  sono collocati armadietti  per la custodia gratuita di borse, zaini e appositi armadi per la custodia di giacche e cappotti. Sono presenti i servizi igienici anche per  persone con disabilità.

NORME PER I VISITATORI

Per disciplinare l’accesso al Museo, ciascun visitatore dovrà consegnare all’ingresso dell’Istituto un documento d’identità e riceverà un badge che è obbligato esporre in modo visibile per tutta la durata della visita. Il badge dovrà essere riconsegnato al personale addetto alle portinerie al termine della visita.

Non è consentito l’accesso ai minori non accompagnati dai genitori o altri adulti per essi responsabili. Per tutta la permanenza nei locali dell’ISS il visitatore è coperto da polizza di R.C.T.

Essendo il Museo ospitato in un luogo di lavoro è necessario che i visitatori si attengano alle disposizioni relative alla normativa di sicurezza e che siano sempre accompagnati da personale addetto. Il Visitatore è tenuto in particolare:

  • ad adottare un comportamento civile rispettoso della dignità altrui;
  • a non arrecare danni materiali alla struttura ed alle persone, tale comportamento sarà motivo di immediato allontanamento;
  • ad accedere con un abbigliamento adeguato nel rispetto del luogo e dei visitatori;
  • ad accedere al Museo dopo aver depositato zaini, ombrelli ed ogni altro materiale ingombrante negli appositi armadietti;
  • a non fumare (vietato anche l’uso di sigarette elettroniche);
  • a non assumere cibi e bevande nelle aree espositive;
  • a silenziare la suoneria e l’audio di cellulari e altri dispositivi mobili.

In caso di gruppi scolastici, gli insegnanti sono responsabili del comportamento conveniente degli studenti loro affidati e sarà loro compito ottenere dai ragazzi una condotta coerente con le prescrizioni di queste linee guida.

L’Istituto Superiore di Sanità è sollevato da qualsiasi responsabilità per i danni cagionati a persone o cose causati dall’inosservanza delle presenti linee guida.

NORME DI SICUREZZA

 Per quanto concerne il rispetto delle prescrizioni di cui al Dlgs 81/2008 si rinvia allo specifico protocollo comportamentale predisposto dal Servizio Prevenzione e Protezione dei Lavoratori dell’Istituto Superiore di Sanità.