Notte dei Musei all’Istituto Superiore di Sanità. 18 maggio 2019. Una notte per la salute

Una notte per la salute

Il 18 maggio, per la Notte dei Musei, il Museo ISS apre le porte ai cittadini, ma non solo… ci saranno anche spazi espositivi a tema e punti informativi dove i ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità saranno per una notte a disposizione dei visitatori per parlare di prevenzione e promozione della salute.
Ore 18.30 – 23.00

 

Museo ISS                  

Interattivo e multisensoriale, con gli avatar dei premi Nobel che hanno lavorato presso l’Istituto, pronti a darvi il benvenuto. Sarete stupiti con effetti speciali e racconti in prima persona per una visione d’insieme delle attività e dell’impegno dell’Istituto Superiore di Sanità per la salute di tutti, ieri, come oggi.
Le visite sono gratuite, ma è necessario prenotarsi via e-mail museo@iss.it indicando i nomi dei visitatori e il turno di visita
1) ore 19.00, 2) ore 20.30; 3) ore 22.00
Riceverete una conferma per poter accedere.

 

Spazi espositivi

La scienza incontra Leonardo, a cinquecento anni dalla morte dell’artista-scienziato, esposizione di immagini tratte dalla collezione di libri di pregio della Biblioteca ISS.
Salute, cambiamenti climatici e sostenibilità, esposizione di poster su tematiche di grande attualità, organizzata dal Dipartimento di Ambiente e Salute ISS.

Punti informativi        

Servizio Telefoni Verde sulle Dipendenze, attivo presso il Centro nazionale Dipendenze e Doping
Servizio Telefono Verde AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse, attivo presso il Dipartimento Malattie Infettive
Servizio Telefono Verde per le Malattie Rare, attivo presso il Centro Nazionale Malattie Rare
Donazioni di sangue e sistema trasfusionale, a cura del Centro Nazionale Sangue
ISSalute, il portale di informazioni per il cittadino, per informarsi, conoscere e scegliere.
Pubblicazioni ISS, esposizione delle riviste, notiziari e monografie prodotte dall’ISS.

Orari e Prenotazioni

Il Museo è aperto attualmente il martedì, il mercoledì e il giovedì  con possibilità di visita dalle ore 10.00 e alle ore 14.00. 

L’accesso è consentito a gruppi di visitatori da un minimo di 5 ad un massimo di 25 persone alla volta.

Per prenotare le visite al museo scrivere a:
museo@iss.it
(specificando tutti i nominativi dei partecipanti, nel caso si tratti di una scolaresca anche il nome della scuola, la classe e la sezione, un recapito telefonico)

o telefonare al numero:
06 4990 6005

Acquisto biglietti

Il costo del biglietto di ingresso per il singolo visitatore è di € 5.
Gli studenti e i loro accompagnatori avranno ingresso gratuito.

Nel caso di gruppi, il costo del biglietto cumulativo è di:

  • € 45 per gruppi di 10 persone;
  • € 80 per gruppi di 20 persone;
  • € 90 per gruppi di 25 persone.

Il costo del biglietto potrà essere versato all’atto della prenotazione della visita tramite bonifico bancario, oppure pagato direttamente in loco, prima della visita.

Per i bonifici da eseguire in Italia:
UBI Banca – FILIALE DI ROMA REGINA MARGHERITA – MINISPORTELLO DI ROMA REGINA ELENA
IBAN: IT88K0311103206000000000405

Per i bonifici da effettuare dall’estero:
UBI Banca – FILIALE DI ROMA REGINA MARGHERITA – MINISPORTELLO DI ROMA REGINA ELENA
IBAN: IT88K0311103206000000000405
Codice SWIFT: BLOPIT22

La ricevuta del bonifico dovrà essere mostrata prima della visita al personale incaricato.
Il biglietto acquistato non è rimborsabile.

Accessibilità

I disabili motori, muniti di dispositivi e ausili per la deambulazione possono accedere al Museo da Via del Castro Laurenziano n. 10, dove un incaricato, previa segnalazione li accompagnerà per la visita.
Il Museo è accessibile anche ai visitatori su “mobility scooter” e su “sedia a ruota elettrica”. L’Istituto Superiore di Sanità non dispone di sedie a ruota tradizionale da assegnare su richieste.

Sono presenti sul piano del Museo (Piano H) uscite di sicurezza debitamente segnalate.

Per arrivare al Museo sono presenti ascensori provvisti di numerazione braille sui pulsanti sia interni che esterni.

Non è consentito l’accesso agli animali, anche di piccola taglia.  Fanno eccezione i cani guida per persone non vedenti, purché muniti di guinzaglio e museruola.  Per agevolarne l’accoglienza e l’ingresso, la comunicazione della visita deve essere inoltrata con almeno un giorno d’anticipo all’indirizzo mail: museo@iss.it

Per qualsiasi esigenza particolare scrivere a museo@iss.it

Come raggiungerci

Il Museo si trova all’interno dell’Istituto Superiore di Sanità, Piano H, in Viale Regina Elena, 299, vicino l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

In auto
L’Istituto Superiore di Sanità non ha un parcheggio aperto al pubblico, nelle vie circostanti si possono trovare parcheggi nelle strisce blu soggetti al pagamento di una tariffa oraria ordinaria (1,00 € l´ora).

In treno
Dalla stazione ferroviaria Tiburtina si può raggiungere il Museo recandosi alla fermata “Staz.ne Tiburtina (MB)” e prendere le linee 163 o 71 per 4 fermate. Scendere alla fermata “Verano”. Proseguire a piedi risalendo Viale Regina Elena per circa 100 metri a destra fino al civico 299.

Dalla stazione ferroviaria Termini si può raggiungere il Museo con le linee 71, 492 e 310.
Recarsi alla fermata “Turati/Fanti” e prendere la linea 71  (direzione “Staz.ne Tiburtina (MB) per 7 fermate. Scendere alla fermata “Verano”. Proseguire a piedi risalendo Viale Regina Elena per circa 100 metri a destra fino al civico 299. Recarsi alla fermata “Volturno” e prendere la linea 492 (direzione “Staz.ne Tiburtina (MB) per 9 fermate. Scendere alla fermata “Verano”. Proseguire a piedi risalendo Viale Regina Elena per circa 100 metri a destra fino al civico 299.
Recarsi alla fermata “Termini”(Capolinea) e prendere la linea 310 (direzione Vescovio) per 5 fermate. Scendere alla fermata “Università/Regina Elena”. proseguire a piedi e all’incrocio girare a destra, proseguire per 450 metri in discesa attraversare all’altezza del civico 299.

In Metro
Linea “A” scendere a Termini prendere la linea “B

Linea “B” scendere alla fermata “Policlinico” a piedi dirigersi verso piazzale del Verano mantenendo la sinistra per circa un chilometro, oppure prendere i tram direzione “Verano” n. 3 (dir. Stazione Trastevere (FS) o il n. 19 (direzione Gerani) e scendere davanti all’Istituto Superiore di Sanità.

In Autobus e Tram
Linee 3, 19, 71, 310, 163, 492

Servizi al pubblico

Ciascun visitatore dovrà entrare dalla portineria di Viale Regina Elena, 299 e comunicare al sorvegliante che ha una prenotazione per visitare il Museo. I nostri sorveglianti provvederanno a fare il controllo dei presenti e ad accompagnare il gruppo fino al Museo.
Fuori dalla sala museale  sono collocati armadietti  per la custodia gratuita di borse, zaini e appositi armadi per la custodia di giacche e cappotti. Sono presenti i servizi igienici anche per  persone con disabilità.

NORME PER I VISITATORI
Non è consentito l’accesso ai minori non accompagnati dai genitori o altri adulti per essi responsabili. Per tutta la permanenza nei locali dell’ISS il visitatore è coperto da polizza di RCT.

Essendo il Museo ospitato in un luogo di lavoro è necessario che i visitatori si attengano alle disposizioni relative alla normativa di sicurezza e che siano sempre accompagnati da personale addetto. Il Visitatore è tenuto in particolare:

  • ad adottare un comportamento civile rispettoso della dignità altrui;
  • a non arrecare danni materiali alla struttura ed alle persone, tale comportamento sarà motivo di immediato allontanamento;
  • ad accedere con un abbigliamento adeguato nel rispetto del luogo e dei visitatori;
  • ad accedere al Museo dopo aver depositato zaini, ombrelli ed ogni altro materiale ingombrante negli appositi armadietti;
  • a non fumare (vietato anche l’uso di sigarette elettroniche);
  • a non assumere cibi e bevande nelle aree espositive;
  • a silenziare la suoneria e l’audio di cellulari e altri dispositivi mobili.

In caso di gruppi scolastici, gli insegnanti sono responsabili del comportamento conveniente degli studenti loro affidati e sarà loro compito ottenere dai ragazzi una condotta coerente con le prescrizioni di queste linee guida.
Il Museo è sollevato da qualsiasi responsabilità relativa alle persone o cose derivanti dall’inosservanza di una condotta conforme alle presenti “Norme per i Visitatori”.