Servizi al pubblico

Ciascun visitatore dovrà entrare dalla portineria di Viale Regina Elena, 299 e comunicare al sorvegliante che ha una prenotazione per visitare il Museo. I nostri sorveglianti provvederanno a fare il controllo dei presenti e ad accompagnare il gruppo fino al Museo.
Fuori dalla sala museale  sono collocati armadietti  per la custodia gratuita di borse, zaini e appositi armadi per la custodia di giacche e cappotti. Sono presenti i servizi igienici anche per  persone con disabilità.

NORME PER I VISITATORI

Per disciplinare l’accesso al Museo, ciascun visitatore dovrà consegnare all’ingresso dell’Istituto un documento d’identità e riceverà un badge che è obbligato esporre in modo visibile per tutta la durata della visita. Il badge dovrà essere riconsegnato al personale addetto alle portinerie al termine della visita.

Non è consentito l’accesso ai minori non accompagnati dai genitori o altri adulti per essi responsabili. Per tutta la permanenza nei locali dell’ISS il visitatore è coperto da polizza di R.C.T.

Essendo il Museo ospitato in un luogo di lavoro è necessario che i visitatori si attengano alle disposizioni relative alla normativa di sicurezza e che siano sempre accompagnati da personale addetto. Il Visitatore è tenuto in particolare:

  • ad adottare un comportamento civile rispettoso della dignità altrui;
  • a non arrecare danni materiali alla struttura ed alle persone, tale comportamento sarà motivo di immediato allontanamento;
  • ad accedere con un abbigliamento adeguato nel rispetto del luogo e dei visitatori;
  • ad accedere al Museo dopo aver depositato zaini, ombrelli ed ogni altro materiale ingombrante negli appositi armadietti;
  • a non fumare (vietato anche l’uso di sigarette elettroniche);
  • a non assumere cibi e bevande nelle aree espositive;
  • a silenziare la suoneria e l’audio di cellulari e altri dispositivi mobili.

In caso di gruppi scolastici, gli insegnanti sono responsabili del comportamento conveniente degli studenti loro affidati e sarà loro compito ottenere dai ragazzi una condotta coerente con le prescrizioni di queste linee guida.

L’Istituto Superiore di Sanità è sollevato da qualsiasi responsabilità per i danni cagionati a persone o cose causati dall’inosservanza delle presenti linee guida.

NORME DI SICUREZZA

 Per quanto concerne il rispetto delle prescrizioni di cui al Dlgs 81/2008 si rinvia allo specifico protocollo comportamentale predisposto dal Servizio Prevenzione e Protezione dei Lavoratori dell’Istituto Superiore di Sanità.

Commenti chiusi